Ricerca rapida  

 

         Ricerca per anno    

         Ricerca per categoria    

 
 
 
 
Presentazione
 
 
 

Questo sito si propone di ripercorrere la storia della televisione in Italia attraverso le prime date di trasmissione dei programmi andati in onda dal 1952 a oggi. Questa caratteristica fa di Prima TV un'opera a carattere enciclopedico assolutamente originale e inedita nel panorama editoriale italiano. Nessun libro o sito web, infatti, prima d'ora, aveva mai osato cimentarsi in una simile ricostruzione, soprattutto per quanto concerne la programmazione di rubriche, cartoni animati e telefilm stranieri, particolarmente difettosa anche in pubblicazioni piuttosto celebri. Proprio gli errori, le imprecisioni, le molte lacune di opere pur meritorie (si pensi alla Storia della televisione italiana di Aldo Grasso o al Dizionario della televisione di Joseph Baroni) ci hanno stimolato a ripercorrere e illustrare in maniera definitiva la cronologia della programmazione televisiva nel nostro Paese. Ogni fonte è stata attentamente verificata e ogni "prima tv" è (sarà) accompagnata dalle immagini degli articoli apparsi all'epoca sulle più importanti riviste di settore ("TV Radiocorriere", "TV Sorrisi e Canzoni", "Guida TV", "Scelta TV", eccetera).

Come potete facilmente comprendere, questo viaggio nel passato è stato (e sarà) frutto di sterminate ricerche documentarie, ed è doveroso precisare che non abbiamo la pretesa di aver considerato tutti i programmi andati in onda, ma solo quelli che hanno lasciato qualche ricordo nella memoria collettiva. Ma non temete: le trasmissioni che contano non mancheranno all’appello, e siamo certi che ciascuno di voi potrà facilmente ritrovare in questa carrellata tutti i suoi programmi preferiti. La volontà di pubblicare questo lavoro nella forma di un sito web non è casuale: grazie al vantaggio di offrire una consultazione agile e sempre aggiornata, Prima TV potrà contare sulla vostra collaborazione per aggiungere in tempo reale dati, ricordi, correggere errori o sviste e in generale migliorare la fruibilità di queste pagine. Attraverso il forum o privatamente via e-mail, potrete interagire direttamente con gli autori e con tutti gli altri appassionati per colmare un vuoto mediatico che fino a ieri c'era e che oggi non c'è più.